Nel 2014 all’interno del GAPL è stata costituita la Sezione di Paleontologia.
Essa, comprende una Unità Operativa Paleontologica (UOP),  già istituita nel 2012, con l'intento di studiare il Miocene livornese e che ha ottenuto la collaborazione di importanti istituzioni quali il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo  (MSNM) ed i Dipartimenti di Scienze della Terra dell’Università di Pisa, di Firenze di Siena.
Principalmente la Sezione di Paleontologia ha lo scopo di effettuare ricerche e studi paleontologici sul territorio livornese e aree contermini.
Quando possibile collaborare con le Università ed altri Enti ed in particolare con il MSNM per l’incremento e il riordino delle collezioni e dei singoli reperti fossili in modo da  favorirne la fruizione. 
 Inoltre, è disponibile per organizzare e contribuire alla realizzazione nell’ambito dell’MSNM medesimo di mostre temporanee, convegni e seminari a carattere geopaleontologico, corsi di aggiornamento per giovani paleontologi/fili e lezioni nelle scuole di ogni ordine e grado. 

 


Icnofossili - Oligocene - Formazione del flysch arenaceo di Calafuria - Calignaia